Skincare d'autunno


Dopo l'estate la pelle si presenta disidratata, invecchiata e sofferente.
No stress, basterà solo un po’ di pazienza per far splendere il viso di luce propria. Non è necessario correre a rimedi estremi come punturine, acidi e simili. Infatti i rimedi naturali non mancano, ci faranno divertire di più e spendere meno.

Iniziamo con uno scrub delicato, così delicato che non porterà via l’abbronzatura. Semplicemente leviga la pelle e la farà respirare meglio. Questo primo step è importante per garantire l’assorbimento dei principi attivi delle cure successive.

Dopo lo scrub, la maschera! Una maschera riequilibrante all’argilla se hai la pelle mista o grassa; oppure una maschera al cacao se hai la pelle secca o sensibile. Entrambe hanno proprietà rivitalizzanti e nutrienti.

Una buona idea per restituire al viso idratazione e tonicità è quella di sfruttare le ore notturne per una cura intensiva. Durante la notte infatti migliora il microcircolo e aumenta il turnover cellulare. Così possiamo aiutare la pelle nella sua fase di autoriparazione con poche gocce di olio antirughe a base di diversi oli vegetali preziosi, ricchi di antiossidanti.

Ultimo consiglio per un extra boost di idratazione: mescola una goccia di olio di jojoba, 100% naturale e spremuto a freddo direttamente nella crema giorno. Non solo migliorerà la pelle in morbidezza e idratazione, ma sarà protetta dalla formazione di rughe.

Semplice no?