L'argilla per la cura della pelle: un elemento antico e prezioso

Questa settimana, nella rubrica La giungla di Eleonora, la nostra naturopata ci parla di un elemento antico e prezioso.

"Sin dall’antichità l’argilla venne utilizzata sia come rimedio di bellezza che per le sue eccezionali proprietà medicamentose.
Le prime testimonianze cosmetiche del suo impiego, risalgono all’antico Egitto; si narra che per gli Egizi il corpo era considerato un luogo sacro, la “casa dell’anima immortale”. Un corpo curato e pulito era collegato ad uno spirito puro.

Quando sento il bisogno di purificare il mio “tempio”, utilizzo l’argilla verde che è utile negli impacchi come: antinfiammatorio, decongestionante, calmante e detossificante.
Per via orale invece calma le ulcere dello stomaco, regola le funzioni intestinali e soprattutto aiuta a contrastare la cattiva digestione e i gonfiori causati da essa.
Madre Natura con le sue argille, ci offre un dono per la nostra bellezza che, ci arricchisce di minerali preziosi e antichi saperi.
Sto sperimentando ricette che milioni di anni fa altre donne come me, utilizzavano per la loro bellezza e il loro benessere. L’idea di poter viaggiare nel tempo, mentre mischio le polveri di argilla è puro incanto, come la sensazione di velluto che lei lascia sulla mia pelle".

Eleonora Borgo